Premio Mondi Lucani:   partono i primi stage retribuiti destinati a giovani lucani e lucane. Il video

Premio Mondi Lucani: partono i primi stage retribuiti destinati a giovani lucani e lucane. Il video

Al via gli stage retribuiti per giovani lucani e lucane messi a disposizione dal Premiato Mondi Lucani 2021, Alfredo Carmine Cestari. Il 19 agosto scorso, l’imprenditore nel ritirare il Premio si era pubblicamente impegnato a creare opportunità di crescita per i giovani della sua regione.Nella sede di Napoli del Gruppo Cestari, una giovane ragazza di origini pomaricane, ha iniziato uno stage retribuito, nell’area marketing e comunicazione, per un’esperienza nel mondo del lavoro. E’ il primo dei dieci stage a cui potranno partecipare altri giovani lucani attraverso l’Associazione.

Un’altra legacy del Premio Mondi Lucani che si aggiunge alle opportunità generate da un riconoscimento unico nel suo genere che mette al centro tre valori “Restituzione – Connessione – Network” destinati alla Basilicata e soprattutto al suo capitale umano. Opportunità e trasferimento di know-how fanno del Premio un modello di “Economia della Conoscenza” in cui il sapere delle tante particelle lucane non è più disperso, ma messo a disposizione dei giovani e del tessuto imprenditoriale lucano.

A giugno 2021, dieci studenti di Ingegneria ed Economia dell’Unibas hanno partecipato al “Solar PV workshop” di Aega Asa, una due giorni a Cori (LT) grazie al Chief Operating Officer della multinazionale norvegese, Premiato Mondi Lucani 2020, Fabio Buonsanti, che ha così dato la possibilità a giovani lucani/e di toccare con mano il mondo delle rinnovabili.Un esempio di “Restituzione” del proprio know-how lo ha dato nei mesi scorsi il premiato 2019 Gregorio De Felice, Chief Economist di Intesa Sanpaolo, che nell’aula magna dell’Università degli Studi della Basilicata ha tenuto un seminario sul tema: “Le sfide del PNRR. Prospettive per l’Italia e il Mezzogiorno”.

Lo stesso ha fatto l’imprenditore Enrico Carretta, Premiato 2021, che ha incontrato gli studenti dell’Istituto alberghiero di Matera e poi gli studenti del corso di Economia dell’Unibas, raccontando loro il proprio percorso imprenditoriale di successo a Milano nel settore caseario, gastronomico e della ristorazione.

Un Premio che genera “Connessioni”, come l’importante accordo tra il Rossini Opera Festival di Pesaro e Toronto City Opera grazie al Premiato 2020, Richard Paradiso, accordo che potrebbe aprirsi al mondo culturale lucano.A breve saranno annunciati gli insigniti/e del Premio Mondi Lucani 2022, che quest’anno si terrà il 12 agosto nella Città di Matera nella magnifica location di Mulino Alvino 1884.

Premio Mondi Lucani, stage e incontri con gli studenti: prendono forma le opportunità dell’edizione 2021. Il video

Premio Mondi Lucani, stage e incontri con gli studenti: prendono forma le opportunità dell’edizione 2021. Il video

Creare opportunità di crescita per i giovani attraverso un network di Lucani nel Mondo. E’ questo uno degli obiettivi del Premio Mondi Lucani, riconoscimento che valorizza i lucani fuori regione in un’ottica di “restituzione” alla terra d’origine. Tra le eredità dell’edizione 2021, gli stage retribuiti messi a disposizione da uno dei premiati, l’imprenditore Alfredo Carmine Cestari.10 giovani avranno, infatti, la possibilità di approcciarsi al mondo del lavoro nelle sedi dell’omonimo gruppo a Milano, Roma, Napoli e Bruxelles, nonché negli uffici del continente africano.

Negli scorsi giorni, l’incontro nella sede di Milano tra l’ingegner Cestari e la Presidente della Mondi Lucani, Maria Andriulli, per discutere degli ultimi dettagli relativi ai tirocini, le cui selezioni saranno avviate nelle prossime settimane. Una realtà imprenditoriale, quella del Gruppo Cestari, che spazia in vari ambiti.
Non l’unica opportunità generata dal Premio Mondi Lucani 2021. Il 4 ottobre scorso, a Potenza,10 studenti dell’Unibas hanno potuto partecipare a un convegno riservato della Banca d’Italia sul tema dell’antiriciclaggio, grazie alla premiata Anna Maria Antonietta Carriero.
La programmazione degli eventi connessi al Premio Mondi Lucani, continuerà il 10 e l’11 novembre prossimi con l’imprenditore Enrico Carretta, che incontrerà gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Turi” di Matera e dell’Università degli Studi della Basilicata del corso di Economia a Potenza. Gli incontri con gli studenti Unibas, sempre nella sede potentina, proseguiranno poi il 9 dicembre con la lezione magistrale del premiato Gregorio De Felice, Chief  Economist di Intensa Sanpaolo.