Joe Appio Mediacom e il Dottore Giuseppe Disabato Dir. unità operativa urologia Osp. Madonna delle Grazie Matera – Osp. San Carlo Potenza – Crob Rionero,premiati nell’ambito della settimana Lucana di Firenze

E’ stata l’Associazione Mondi Lucani guidata da Maria Andriulli a proporre la candidatura di Joe Appio vicepresidente della Mediacom USA e di Giuseppe Disabato direttore dell’Unità Operativa Complessa di “Urologia Ospedaliera ASM-AOR San Carlo-Crob” al Premio Eccellenze Lucane che si è tenuto a Firenze il 14 settembre scorso.

La premiazione avvenuta durante la serata di Gala nella prestigiosa “La Loggia” di Piazzale Michelangelo ha chiuso la Settimana Lucana organizzata nell’ambito dell’Estate Fiorentina dall’Associazione Culturale Lucana Firenze.

Otto i lucani eccellenti insigniti del premio.
Oltre ai due montesi Joe Appio e Giuseppe Disabato candidati dalla Mondi Lucani sono stati insigniti del premio : il magistrato Margherita Cassano, la cantante Donatella Alamprese, il nuotatore Domenico Acerenza, l’imprenditore Giuseppe Scavetta, l’artista Francesco Filizzola Di Tomaso e il dentista Gianfranco Aiello.

Dalla medicina all’arte, dallo sport al mondo economico finanziario a quello forense, tutti lucani meritevoli di un riconscimento che testimonia impegno e dedizione. Un’iniziativa che avvicina sempre più due terre uniche: la Toscana e la Basilicata.

A premiare il dott. Disabato che ha voluto esprimere tutto l’orgoglio di essere lucano ricordando il riconoscimento di Matera come una città unica ormai conosciuta in tutto è stato il dott. prof. Alessandro Bartoloni del Careggi di Firenze.

Joe Appio è stato premiato da un altro lucano eccellente, il Senatore Mauro Laus.
La storia della famiglia di Joe Appio si intreccia con l’emigrazione lucana nel Nuovo Mondo.
Joe Appio che ne è molto orgoglioso, l’ha voluta ricordare nel suo discorso di ringraziamento raccontado il viaggio dei suoi genitori, Rosa ed Emanuele partiti da Montescaglioso negli anni ’60 per inseguire il sogno americano.
– E’ come essere nato in due posti – ha detto Joe che nel lungo viaggio sulla nave Indipendence ha rischiato di nascere in acque internazionali.

Il sogno americano realizzato grazie a impegno, studio e tanta determinazione arrivando ai vertici della Mediacom guidata da Rocco Commisso l’ italoamericano che ha conquistato l’affetto di tutta Firenze non solo per aver acquistato la Fiorentina ma soprattutto per la simpatia e l’umanità che regala quando arriva in Italia per assistere agli incontri della sua squadra.

Ospiti nello Sky box della Mediacom al Franchi di Firenze nel pomeriggio di sabato è stata la redazione della testata giornalistica Suditaliavideo per seguire l’incontro tra la Fiorentina e la Juventus.

Redazione SUDITALIAVIDEO

Potrebbero interessarti anche...